domenica, maggio 28, 2017

Fisichella: scienza e fede con l’uomo, al centro della conoscenza

Così potremmo sintetizzare l’intervento del presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della nuova Evangelizzazione, nel corso della Giornata per la ricerca, organizzata a Roma venerdì 26 maggio 2017 dalla Fondazione Policlinico Agostino Gemelli e dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Monsignor Rino Fisichella ha sottolineato la necessità di porre l’uomo, il suo essere e la sua dignità, al centro dell’attività scientifica e della conoscenza umana. “Una società che dimenticasse la sacralità dell’esistenza personale e della sua dignità come un mistero insondabile – ha infatti dichiarato – cadrebbe facilmente nel fare di ciascuno un mero prodotto di consumo, una merce che può essere venduta e comprata a proprio piacimento”.

sabato, maggio 27, 2017

L’universo: le teorie della scienza moderna

Di Paolo Centofanti, Direttore SRM

Origine e sviluppo del cosmo, dal Big Bang ad oggi, al centro di una conferenza svoltasi a Roma nel pomeriggio di martedì 22 maggio 2017.

http://www.srmedia.info/2017/05/26/luniverso-le-teorie-della-scienza-moderna/

venerdì, maggio 26, 2017

Lincei: l’evoluzione del fenomeno migratorio umano tra biologia e cultura

Paolo Centofanti direttore Fede e Ragione

Le migrazioni come realtà connaturata agli ominidi e agli esseri umani, fondamentale per la loro evoluzione biologica e culturale. Questo l’argomento a centro di un evento promosso a Roma venerdì 12 maggio 2017 dall’Accademia Nazionale dei Lincei nell’ambito delle attività della Classe di scienze fisiche, matematiche e naturali. Relatore, nella sede di Palazzo Corsini, il filosofo e epistemologo italiano Telmo Pievani, professore associato presso il Dipartimento di Biologia dell’Università degli studi di Padova.

Giovanni Bignami, astrofisico e divulgatore

Di Paolo Centofanti, direttore SRM

Lo scienziato italiano, molto noto per la propria attività scientifica e, più recentemente, anche per quella di divulgazione, è morto improvvisamente la sera di mercoledì 24 maggio 2017, all’età di 73 anni.

giovedì, maggio 25, 2017

Il sogno di Samantha Cristoforetti: una missione sulla Luna

L’astronauta italiana lo ha dichiarato durante l’inaugurazione di Space Girls, Space Women, la mostra fotografica dedicata alle donne che lavorano e studiano nel settore delle tecnologie aerospaziali, nell’astrofisica e nell’astronomia, e di tutte le discipline che hanno a che fare con lo spazio.

La rassegna è stata inaugurata in questi giorni nella sede romana dell’ASI – Agenzia Spaziale Italiana, dopo essere stata allestita dal mese di aprile anche a Milano, negli spazi del Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci. In entrambe le città sarà visitabile fino al 20 giugno.

Morto l’astrofisico Giovanni Bignami

Di Paolo Centofanti direttore Fede e Ragione

Il fisico italiano si è spento la sera di mercoledì 24 maggio 2017 per un malore improvviso, aveva 73 anni. Si trovava a Madrid per motivi professionali. Astrofisico e divulgatore, era nato il 10 aprile del 1944 a Desio, in provincia di Monza e Brianza

mercoledì, maggio 24, 2017

Due differenti universi: scienza e fede

Paolo Centofanti, direttore SRM

Evento sul rapporto e il possibile dialogo tra religione e ricerca scientifica, promosso a Cortona sabato 20 maggio 2017 dalla Fondazione Nicodemo Settembrini, in collaborazione con il Comune di Cortona e l’Accademia degli Arditi.  Parte di una rassegna di incontri su cultura e conoscenza, con il titolo Due Universi: la scienza e la fede, l’evento si è svolto al Teatro Signorelli.

martedì, maggio 23, 2017

Amotz Zahavi, teorico della selezione delle specie basata sull’handicap

Di Paolo Centofanti, direttore SRM

Il biologo evoluzionista israeliano, noto per la propria controversa teoria evolutiva, è morto il 12 maggio 2017, all'età di 89 anni. 

La sua idea del principio dell'handicap, definito anche del segnale onesto, presupponeva che i segnali emessi dagli animali, come dagli esseri umani, siano meglio percepiti e siano considerati più affidabili da chi li osserva - che sia un potenziale partner, o un predatore ad esempio - quanto maggiore è lo sforzo visibile, l'handicap nel caso specifico, per emettere i segnali stessi.

lunedì, maggio 22, 2017

Medaglia Hawking, i premiati per il 2016

Sono stati annunciati i nomi dei vincitori per lo scorso anno di questo nuovo prestigioso riconoscimento, istituito a nome del grande astrofisico britannico e sostenuto economicamente dal Festival della Scienza Starmus. La Stephen Hawking Medal for Science Communication - Medaglia Stephen Hawking per la comunicazione della scienza mostra su una faccia un ritratto di  Hawking,  sull'altra faccia raffigura il cosmonauta russo Alexei Leonov mentre effettua una passeggiata spaziale - Leonov è stato il primo uomo al mondo a farlo - e l'immagine di una chitarra, simbolica per il festival Starmus.

http://www.srmedia.info/2017/05/22/medaglia-hawking-i-premiati-per-il-2016/